Pinibook

Menu

Emula Germano Mosconi durante la messa, Maria Rossi rischia la scomunica

 FAI QUESTO SCHERZO



Roma – E’ stata presentata, da Don Girolamo, la richiesta di scomunica nei confronti di Mario Rossi, l’uomo che qualche giorno fa avrebbe bestemmiato a ritmo di musica, durante un battesimo.

Fan di Germano Mosconi – l’ormai defunto giornalista padano, molto noto sul web per le sue bestemmie mixate – Mario Rossi avrebbe canticchiato “Dio Can Can”, il famoso componimento musicale che su YouTube conta ormai milioni di visualizzazioni.

Essendo stato invitato al battesimo, ma non molto avvezzo alle assemblee liturgiche, Mario avrebbe portato in chiesa gli auricolari, per non sprofondare nell’oblio della noia e della salvezza spirituale. Ma il ritmo trascinante della canzone lo ha trasportato in un mondo parallelo, fatto di musica, ignoranza e bestemmie.

Un mix letale, che ha generato non pochi imbarazzi tra i presenti. Tuttavia, la figura barbina di Mario, sembrerebbe essere stata immortalata da un anziano signore seduto in prima fila. Adesso, Mario Rossi, dovrà rispondere davanti a un Vescovo di “bestemmia gratuita” e “porto abusivo di auricolari in luogo sacro”.

ROMA – E’ stata presentata, da Don Girolamo, la richiesta di scomunica nei confronti di Maria Rossi, la donna che qualche giorno fa avrebbe bestemmiato a ritmo di musica, durante un battesimo.

Fan di Germano Mosconi – l’ormai defunto giornalista padano, molto noto sul web per le sue bestemmie mixate – Maria Rossi avrebbe canticchiato “Dio Can Can”, il famoso componimento musicale che su YouTube conta ormai milioni di visualizzazioni.

Essendo stata invitato al battesimo, ma non molto avvezza alle assemblee liturgiche, Maria avrebbe portato in chiesa gli auricolari, per non sprofondare nell’oblio della noia e della salvezza spirituale. Ma il ritmo trascinante della canzone, l’ha trasportata in un mondo parallelo, fatto di musica, ignoranza e bestemmie.

Un mix letale, che ha generato non pochi imbarazzi tra i presenti. Tuttavia, la figura barbina di Maria, sembrerebbe essere stata immortalata da un anziano signore seduto in prima fila. Adesso, Maria Rossi, dovrà rispondere davanti a un Vescovo di “bestemmia gratuita” e “porto abusivo di auricolari in luogo sacro”.



 CONDIVIDI

Il contenuto di questa pagina è una falsa-notizia. Le immagini sono state tratte da internet e non fanno alcun riferimento all'articolo in oggetto. Il protagonista dell’articolo è vittima di uno scherzo. Se sei la persona interessata e vuoi rimuovere la pagina faccelo sapere tramite l'apposito form di segnalazione. In alternativa, ti preghiamo di attendere 7 giorni affinchè questa pagina venga automaticamente eliminata dai nostri sistemi. Buon scherzo, Pinibook.

 Fai questo scherzo ad un amico 



oppure compila il modulo sottostante






  Ho letto l'informativa sulla Privacy e accetto il trattamento dei dati personali

Fai questo scherzo ad un amico  

COMMENTA

Il sito PINIBOOK.COM raccoglie una serie di articoli personalizzabili ideati ad hoc per intrattenere l’utente. L’intento è quello di creare “scherzi” personalizzati da condividere sui maggiori social networks. Il sito non dispone di una testata giornalistica a tutti gli effetti ed ha unica ed esclusiva finalità di intrattenimento. Sul sito sono presenti annunci pubblicitari, anche se posizionati in modalità poco invasiva per l’user experience. Il contenuto dei test può fare riferimento a fatti e/o persone in modo totalmente casuale e, talvolta le vicende descritte sono verosimili. Il sito non presenta contenuti per adulti, è infatti pensato per ogni targhet di utenza. I contenuti degli articoli possono affrontare salute e benessere, integratori e supplementi alimentari, accessori per palestra e fitness, strategie dietetiche e dimagranti, accessori per la casa ed il giardinaggio, consigli per acquisti online, buoni sconto nei migliori e-commerce, strategie di trading online sicure sulle migliori piattaforme, nozioni bancarie base in campo finanziario per investire denaro nel modo ottimale, iscrizioni a forex per grandi guadagni con conoscenza approfondita delle opzioni binarie e del trading. Vi auguriamo una buona permanenza sul nostro sito. Per informazioni e segnalazioni potete contattarci senza alcun problema alla e-mail seguente: info@wzeta.it Grazie!